You are here
Luci d’Artista, villa comunale al buio. Ecco 670mila euro per la mini kermesse Attualità Primo piano 

Luci d’Artista, villa comunale al buio. Ecco 670mila euro per la mini kermesse

Per l’edizione 2020 – 2021 di “Luci d’Artista”l’amministrazione guidata dal sindaco Vincenzo Napoli ha a disposizione 671.945 euro e, sul budget complessivo, investe 160.330 euro per la manutenzione e il montaggio delle figure luminose di proprietà del Comune. Nonostante il covid, è stato deciso comunque di accendere le luminarie natalizie, almeno per offrire ai salernitani un’atmosfera che li invogli a fare acquisti – ammesso che non arrivi una nuova chiusura totale – e risollevi il settore da una crisi che si fa sempre più acuta. Le installazioni luminose non saranno come negli scorsi anni, né si attenderà con ansia l’arrivo di centinaia di bus turistici. Inoltre le luci saranno posizionate in punti strategici della città, evitando spazi ristretti, come la villa comunale che non ospiterà le favole ma resterà al buio.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi