You are here
L’accusa della Cgil: “Mercatali a Salerno senza regole sul conferimento rifiuti” Attualità 

L’accusa della Cgil: “Mercatali a Salerno senza regole sul conferimento rifiuti”

La Cgil Salerno alza la voce contro il mancato rispetto delle regole di conferimento dei rifiuti da parte dei venditori ambulanti che operano nei mercati rionali della città di Salerno. Soprattutto melle aree mercatali di Torrione e via Piave, richiedendo un intervento urgente. “È ora di avviare un serio controllo dei mercati rionali, inasprendo le sanzioni per quanti non rispettano le minime regole di conferimento ma soprattutto di civiltà– chiede in una nota il sindacati- Regole chiare e sanzioni immediate affinché le operazioni di pulizia delle aree possano svolgersi ogni giorno senza disagi e rischi per la salute degli operatori”. Secondo la Fp Cgil le aree andrebbero maggiormente dotate di contenitori dedicati assicurando la gestione separata degli imballaggi e della frazione umida.
La FP CGIL Salerno si è anche impegnata a chiedere l’intervento del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli e del Comandante della Polizia Locale affinché si possa ricondurre le attività mercatali in tempi brevi alla normalità, ”per eliminare quelle sacche di inciviltà che minano l’immagine di questi luoghi fondamentali per l’economia cittadina e per scongiurare anche l’ipotesi che tali aree possano essere utilizzate come luoghi di sversamento abusivo”. (foto effettuata dalla Cgil).

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi