You are here
La Virtus Arechi espugna il Pala Corvo e torna alla vittoria Basket Sport 

La Virtus Arechi espugna il Pala Corvo e torna alla vittoria

Rieccola. Voluta e meritata. Nel turno infrasettimanale la Virtus Arechi Salerno batte il Mastria Sport Academy Catanzaro e ritorna alla vittoria.

Come accaduto nelle ultime settimane, anche al Pala Corvo coach Parrillo ripropone il quintetto formato da Maggio, Gallo, Mennella, Rezzano e Tortù: tutti in campo con lo spirito di chi vuole ritornare a smuovere la propria classifica. Ed infatti nonostante il momento non semplice i blaugrana partono forte (5 punti di un reattivo Gallo per il +5) e rispondono presente dopo i canestri di Battaglia e dell’ex Cucco che valgono il 16-14 al 7’ (4 punti in chiusura di primo quarto di Valentini). Reazione che diventa ancora più veemente a metà del secondo periodo. Dopo un negativo 0/5 dal perimetro, in un attimo arrivano le due triple di Mennella e quella di Rossi. Sul finale, poi, ci mette lo zampino Tortù nel pitturato e così all’intervallo la Virtus prova a dare il primo strappo alla partita (36-45).

Il secondo arriva invece in avvio di ripresa con tanto di +17 toccato attorno al 25’. Ma non basta. Perché prima degli ultimi dieci minuti di gioco Catanzaro, per merito soprattutto dei canestri di Battaglia e Cucco, rimette tutto in discussione (63-67). Vantaggio che si assottiglia ulteriormente al 31’ con la tripla di Morciano, che si ripete anche qualche minuto più tardi per il 74-76 rispondendo così a più di uno spunto preziosissimo di Valentini messi insieme in entrambe le metà campo. Un copione, quest’ultimo, che mette in atto anche Mennella al 38’ con una giocata offensiva e una difensiva, poi al 39’ Rezzano colpisce dall’arco dei tre punti a chiude la pratica. Finisce 83-92 e vittoria ritrovata: “Sapevamo che non sarebbe stato facile visto il momento, ma la squadra è stata brava a reagire nel finale di gara con una grande prova coraleha detto nel post gara coach Adolfo Parrillo -. Di squadra infatti abbiamo conquistato una vittoria importante, trovando soluzioni alternative al tiro da tre punti nella fase decisiva”.

ACADEMY CATANZARO-VIRTUS ARECHI SALERNO 83-92 (20-22, 36-45, 63-67)

Catanzaro: Tchintcharauli 6, Brunetti 14, Battaglia 15, Cucco 10, Procopio 3, Morciano 14, Gaetano ne, Moretti 16, Mastria Ma. 3, Mastria Mar. ne, Tomasello 2. Coach: Tunno

Virtus: Rossi 13, Rezzano 7, Maggio 11, Beatrice 2, Mennella 18, Valentini 15, Gallo 8, Tortù 18, Di Donato ne, Gervasio ne, Longo ne. Coach: Parrillo

Arbitro: Spinelli e Giudici.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi