You are here
La UIL Fp: Asl e Ruggi assumano gli eroi del covid Attualità 

La UIL Fp: Asl e Ruggi assumano gli eroi del covid

La Uil Fpl Salerno soddisfatta dell’atto sull’attivazione delle procedure amministrative per la stabilizzazione del personale in possesso dei requisiti previsti dalla normativa in materia. “Era un atto tanto atteso dai lavoratori che da anni con ansia chiedevano che venisse riconosciuto il loro impegno nel nostro servizio sanitario, atto ripetutamente sollecitato dalla Uil Fpl Salerno e da tutto il mondo sindacale. Riteniamo che quanto disposto sia comunque solo una parte degli adempimenti che con urgenza dovranno essere attivati”, ha detto Donato Salvato, segretario generale della Uil Fpl provinciale. “Infatti non possiamo e non dobbiamo dimenticare che insieme a tale personale ha prestato servizio nelle nostre strutture e nel durissimo periodo pandemico altro personale che con analogo diritto attende che questo impegno e sacrificio possa essere riconosciuto”.
Per questi motivi la Uil Fpl Salerno ha chiesto alla Regione e ai vertici di Ruggi e Asl di avviare ad horas la ricognizione del personale in possesso dei requisiti per le procedure di stabilizzazione. “Si tratta del personale che alla data del prossimo 30 giugno avrà maturato almeno 18 mesi di servizio, anche non continuativo, di cui almeno 6 mesi nel periodo intercorrente tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno prossimo”, ha concluso Salvato

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.