You are here
La tragedia di San Matteo: Gianluca perde la vita a 27 anni Cronaca Primo piano 

La tragedia di San Matteo: Gianluca perde la vita a 27 anni

Si chiamava Gianluca Porro il giovane di 27 anni morto nell’incidente stradale avvenuto questa notte in via Ligea a Salerno ed in cui sono rimasti feriti altri tre giovani che viaggiavano sulla Fiat Panda. A scriverlo il sito TeleclubItalia.it.

Ore Di angoscia per una delle due ragazze coinvolte nell’incidente le cui condizioni sono molto gravi avendo riportato una lesione epatica.  Stando ad una prima ricostruzione, la Panda – per cause ancora in via di accertamento – è sbandata finendo la sua corsa contro un cancello. I soccorsi, intervenuti a seguito di una segnalazione, non hanno potuto fare altro che constare il decesso del 27enne nonostante i tentativi di rianimazione.

Il bilancio è, dunque, di tre feriti (due ragazze e un ragazzo) e un morto. Sul luogo del sinistro stradale sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno raccolto le immagini di sorveglianza installate nella zona per ricostruire esattamente la dinamica del drammatico incidente

I feriti sono stati trasportati all’ospedale Ruggi, che in queste ore ha diramato il bollettino medico sulle condizioni dei giovani: il ragazzo ricoverato non ha riportato gravi ferite. L’altra ragazza ha riportato fratture multiple. Sono in corso altri accertamenti diagnostici. 

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi