You are here
LA GENEA LANZARA CENTRA IL TERZO SUCCESSO CONSECUTIVO: BATTUTA NEL DERBY L’ATELLANA Handball Sport 

LA GENEA LANZARA CENTRA IL TERZO SUCCESSO CONSECUTIVO: BATTUTA NEL DERBY L’ATELLANA

Prosegue in maniera soddisfacente il cammino della Genea Lanzara nel campionato Nazionale di Serie A2 . Davanti ad una bella cornice di pubblico, nonostante l’orario insolito, i rossoblu guidati da Nikola Manojlovic fanno proprio il secondo derby stagionale battendo, tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo, l’Atellana col punteggio finale di 30 – 25.

Un match vibrante ed appassionante che, nella ripresa, ha visto la Genea trovare l’allungo definitivo che è valso due punti importanti per la classifica: attualmente i salernitani sono agganciati al Ragusa al terzo posto, dietro Fondi e Palermo.

Il match si sblocca con le segnature di Florio per la Genea e Frederiksen per l’ Atellana – entrambi migliori realizzatori nelle fila delle proprie squadre rispettivamente con dieci e tredici reti – la Genea trova il primo allungo al 10’ (5-3) ma gli ospiti restano in scia e trovano il doppio vantaggio sul 9-11. I padroni di casa, nel frattempo privi di Munda per infortunio alla caviglia, non ci stanno: due reti consecutive di Navarro ristabiliscono la parità e con il solito Florio e Subarroca i salernitani chiudono il primo tempo sul 16-15. Nella prima parte della ripresa le squadre restano vicine nel punteggio, sul 23-23 la Genea riesce a trovare l’allungo decisivo con un break di sei firmato da Avallone e Senatore che vale il massimo vantaggio (29-23). Nel finale i rossoblu gestiscono, complici anche le parate di Gonzalez: il match si chiude sul punteggio di 30-25.

Siamo davvero soddisfatti – dichiara il presidente Domenico Sica – abbiamo fornito una buona prestazione, soprattutto nella ripresa. Nel corso dei primi trenta minuti è mancata un po’ di lucidità ed attenzione, ciò nonostante siamo stati bravi a gestire il match e, nella ripresa, abbiamo continuato a correre tanto mantenendo i ritmi alti. Ancora una volta è stata una vittoria di gruppo: Giordano, Senatore, Fiorillo, i fratelli Milano hanno dato manforte durante l’arco della gara, mantenendo il livello del match stabile durante l’arco dei sessanta minuti di gioco. Questo è davvero importante per una squadra giovane ed in crescita come la nostra.

Adesso dobbiamo rimanere concentrati in questa ultima settimana di lavoro che ci aspetta – conclude – abbiamo una delicata trasferta ad Agrigento, dopodichè i ragazzi si riposeranno durante le festività natalizie per riprendere, poi, a lavorare i primi di gennaio per preparare il secondo concentramento della Youth League U20 e le ultime due gare del girone di andata del campionato”.

GENEA LANZARA – ATELLANA 30 : 25

GENEA LANZARA: Milano A., Senatore M. 3, Senatore A., Fiorillo, Milano C. 1, Gonzalez, Florio 10, Giordano, Petito, Navarro 5, Vitiello, Avallone 3, Vulic 4, Gomez 4, Munda, Bellini. All: Manojlovic

ATELLANA: Arena 6, Del Prete, Sorvillo, Liparulo, Sall 4, Migliaccio, Chianese 1, Balasco, Abbonante G. 1, Reccia, Cirillo, Friederiksen 13, Abbonante F., Cirillo G., Mozzillo V., Mozzillo G. All: Boglic

Arbitri: Alborino – Farinaceo

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.