You are here
La Cassazione cancella le due condanne all’ufficiale giudiziario di Ascea Provincia Provincia e Regione 

La Cassazione cancella le due condanne all’ufficiale giudiziario di Ascea

L’ufficiale giudiziario di Ascea ha visto annullarsi dalla Cassazione la sentenza emessa in primo e secondo grado. Testiera ufficiale giudiziario presso il Tribunale di Vallo, era stato condannato a 4 anni in primo grado, poi confermata in appello. Ora la decisione della Cassazione che ha ribaltato le due sentenze rinviando gli atti alla Corte di Appello di Napoli. L’ufficiale, sospeso dall’avito, nel 2018 fu sorpreso dai carabinieri mentre si faceva consegnare 50 euro da un imprenditore di Battipaglia per essere, secondo l’accusa, agevolato in un atto giudiziario. Quest’ultimo con rito abbreviato è stato condannato a due anni e sei mesi.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi