You are here
L’8 ottobre di 20 anni fa lo strage di Linate con 118 morti Attualità 

L’8 ottobre di 20 anni fa lo strage di Linate con 118 morti

Accadde oggi: era l’8 ottobre 2001 quando a Milano Linate due aerei  provocarono la morte di 118 persone.  Nello scontro tra il piccolo Cessna da turismo e un aereo di linea scandinavo persero la vita 114 tra passeggeri e componenti dell’equipaggio e quattro dipendenti della Sea, addetti allo smistamento bagagli, che stavano lavorando all’interno dell’hangar dove l’aereo finì la sua corsa e prese fuoco. A vent’anni dalla strage di Linate, in cui hanno perso la vita 118 persone, sul fronte della sicurezza “abbiamo raggiunto dei traguardi inimmaginabili e abbiamo chiesto e ottenuto nel 2014 la Gen05 che è un protocollo di assistenza ai familiari delle vittime”. Lo spiega all’Adnkronos Adele Scarani Pesapane, la presidente del Comitato 8 ottobre che nell’incidente aereo ha perso il marito Maurizio.

“Quel giorno la macchina del soccorso è stata un disastro – nessuno sapeva cosa dirci o come rispondere -, ed è per questo che ci siamo orientati sulla ‘family assistance’. Collaboriamo con gli aeroporti, con Enac e con altri enti che si occupano di assistenza: dalla nostra esperienza dolorosa nasce un protocollo da seguire in caso simili perché a dolore non si aggiunga altro dolore” conclude la presidente del Comitato 8 ottobre.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi