You are here
Juve Stabia – Salernitana, il derby speciale di Ciro Ferrara: “Emozioni particolari” Calcio Salernitana Sport 

Juve Stabia – Salernitana, il derby speciale di Ciro Ferrara: “Emozioni particolari”

Juve Stabia – Salernitana non sarà una gara come le altre. Sabato al Romeo Menti andrà in scena il derby tra il passato ed il presente di Ciro Ferrara. I tifosi salernitani ricordano con particolare affetto un giocatore che ha dato molto alla causa granata. All’attuale allenatore in seconda delle Vespe sono infatti legate due stagioni storiche della Salernitana: quella della promozione in Serie B del 1989-90 e quella, clamorosa, della promozione in Serie A del 1997-98. Ciro Ferrara ha lasciato il cuore a Salerno dove ha collezionato ben 200 presenze, detenendo così per lungo tempo il record di presenze con la Salernitana. “Si tratta sempre di emozioni particolari. A Salerno sono nato calcisticamente ed ho indossato per ben otto anni la casacca della Salernitana. Mi legano davvero tanti ricordi alla squadra granata: porto nel cuore la promozione in serie A, una gioia doppia per me che rincorrevo da anni la massima serie. Il ricordo negativo è sicuramente la retrocessione dalla serie cadetta, quando perdemmo lo spareggio contro il Cosenza. Ora, però, sono alla Juve Stabia, sono alla mia terza stagione qui e penso solo a raggiungere la salvezza. Tengo a portare a termine questo lavoro e per questo dobbiamo tirare fuori gli artigli”. Sulle tifoserie poi Ciro Ferrara aggiunge: “ Le tifoserie sentono molto il derby. Mi auguro e auspico che ci sia correttezza e che sia una festa dello sport. Solo così si permetterà alle famiglie di tornare allo stadio”. Si passa poi ad analizzare il momento delle Vespe stabiesi… “Metteremo in campo lo stesso impegno mostrato nel match contro il Benevento. Sappiamo che non sarà una gara facile, la Salernitana ha un organico di prim’ordine ed è guidata da un ottimo allenatore. Sappiamo di dover correre più veloce della Salernitana per riuscire a portare a casa un risultato positivo. All’inizio della stagione abbiamo faticato notevolmente, c’erano in rosa tanti giovani che non conoscevano la serie B ed hanno inevitabilmente pagato dazio. Adesso i ragazzi hanno capito che lottando su ogni pallone possono ottenere risultato contro qualsiasi avversario”. Ferrara parla anche della situazione dei singoli, soffermandosi sull’ex Di Gennaro e sulle condizione di Forte: “Di Gennaro si allena bene, trascina il gruppo. Ha dovuto fare i conti con qualche problema fisico ma siamo consapevoli che è un calciatore importante per la nostra squadra. Per quanto riguarda Forte, è in netta ripresa, sta recuperando bene dall’infortunio”. Il derby si avvicina, per Ciro Ferrara non sarà sicuramente una gara come le altre.

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi