You are here
Inchiesta Salerno, i “Figli delle Chiancarelle”: “Tutti i consiglieri eletti dovrebbero dimettersi” Attualità 

Inchiesta Salerno, i “Figli delle Chiancarelle”: “Tutti i consiglieri eletti dovrebbero dimettersi”

“Sono mesi che scriviamo che a Salerno si sarebbe ripetuto lo stesso modus di Eboli un anno prima, ovvero elezioni ed arresti subito dopo il voto”, scrivono i Figli delle Chiacarelle che aggiungono-
“Noi non siamo indovini, ma neanche totalmente ingenui, o se preferite con l’anello al naso. Tutti i consiglieri comunali eletti in questo contesto unto e alterato dovrebbero dimettersi e consentire nuove e stavolta davvero libere elezioni nel più breve tempo possibile. Lo faranno? Certo che no”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.