You are here
Incendi a Sarno, il sindaco Canfora: “Siamo sotto attacco di mani criminali” Provincia e Regione 

Incendi a Sarno, il sindaco Canfora: “Siamo sotto attacco di mani criminali”

Brucia ancora la città di Sarno, il sindaco Canfora “Siamo sotto assedio”.  Incendi al monte Saretto ed al Saro, da via Bracigliano al Vascone, da Episcopio a Foce. Distrutti ettari di bosco.  “La nostra città è sotto attacco. – ha detto il sindaco Giuseppe Canfora – Combattiamo con le fiamme, cercando di salvare quanto più verde possibile e quanti più versanti delle nostre montagne”. 
Per il sindaco sono mani dolose che continuano ad appiccare incendi in zone diverse, in punti molto alti, aree impervie.
Criminali senza scrupoli che fanno scempio della nostra terra li ha definiti il primo cittadini.  “Piena fiducia a forze dell’ordine e magistratura”, ha detto Canfora.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi