You are here
Il Tar respinge i ricorsi di sindaci e operatori turistici per la viabilità in costiera Attualità Provincia e Regione 

Il Tar respinge i ricorsi di sindaci e operatori turistici per la viabilità in costiera

La sezione di Salerno del TAR Campania ha respinto i due ricorsi finalizzati a sospendere l’efficacia, dell’ordinanza Anas entrata in vigore lo scorso 1° aprile sulla Statale 163 Amalfitana. Sono gli operatori turistici di Maiori, Minori e Ravello che contestano le limitazioni di transito dei bus turistici in entrambi i sensi di marcia nella direzione Vietri sul Mare-Amalfi. Si sono costituiti in giudizio anche i Comuni di Amalfi, Atrani, Conca dei Marini, Positano, Praiano e Maiori ed il Codacons. Dunque sull’Amalfitana è stato sospeso solo per quest’anno il transito a targhe alterne, restano invece le restrizioni per i pullman turistici, con il senso di marcia obbligatorio in direzione Positano-Vietri sul Mare per i mezzi di dimensioni inferiori a 10.36 di lunghezza a 4 metri di altezza e 2.55 metri di larghezza.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi