You are here
Il 20 giugno di 31 anni fa Berlino torna capitale della Germania Attualità 

Il 20 giugno di 31 anni fa Berlino torna capitale della Germania

Accadde oggi, 31 anni fa, il 20 giugno 1991, Berlino tornò a essere capitale della Germania unificata. Non fu una decisione facile, e il Bundestag dopo una combattuta seduta, solo alle 21 e 47 emise il verdetto di misura: su 660 deputati, in 320 votarono per rimanere a Bonn, la cittadina universitaria sul Reno, e 338 furono per il trasloco a Berlino. Bonn è a un’ora d’auto da Bruxelles, a 4 da Parigi. Berlino si trova sul confine con la Polonia. La capitale provvisoria, piccola e pacifica, aveva cambiato l’immagine della Germania all’estero.

Fu un voto trasversale, gli Abgeordnete, i parlamentari, votarono secondo coscienza. Tutti sapevano che il renano Helmut Kohl, il Cancelliere della riunificazione, era contrario al trasloco. La prussiana Berlino è sempre stata poco amata dai tedeschi. Dalla fine della guerra, tutti avevano ribadito che prima o poi Berlino sarebbe tornata la capitale di una Germania unita, ma pochi credevano di poter vivere abbastanza per assistere all’evento.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.