You are here
Il 14 gennaio 1957 a Los Angeles muore Humphrey Bogart Attualità 

Il 14 gennaio 1957 a Los Angeles muore Humphrey Bogart

Il 14 gennaio 1957 muore a Los Angeles Humphrey DeForest Bogart, nato il 25 dicembre 1899 a New York.

Figlio di una coppia dell’alta borghesia di Manhattan, visse un’infanzia agiata, ma ben presto iniziò a sviluppare un carattere ribelle che lo portò ad abbandonare gli studi e ad arruolarsi nella marina statunitense, impegnata nel primo conflitto mondiale.

Chiusa la parentesi militare, Bogart tornò a New York dove, dopo un breve periodo dietro le quinte, intraprese la carriera di attore sui palcoscenici di Broadway. In seguito al successo dello spettacolo La foresta pietrificata del 1935, trasposto sul grande schermo l’anno seguente con Bogart come protagonista, l’attore entrò a pieno titolo nel mondo del cinema hollywoodiano, del quale divenne rapidamente un’icona grazie a film come Casablanca (1942), Il tesoro della Sierra Madre (1948) e La regina d’Africa (1951).

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi