You are here
Giornata Mondiale dei Diritti Umani: domenica a Salerno voci a confronto Cronaca 

Giornata Mondiale dei Diritti Umani: domenica a Salerno voci a confronto

“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. Il primo articolo della Dichiarazione Universale sancisce con chiarezza il concetto stesso dei “diritti umani”. Ed è partendo da questa sollecitazione che la federazione del Partito Socialista di Salerno ha voluto organizzare per domenica 9 dicembre, alle ore 18, presso l’Hotel Mediterranea un convegno che ha il fine di sensibilizzare l’opinione pubblica su quei princìpi che il 10 dicembre del 1948 spinsero l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ad adottare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Dopo i saluti di Silvano Del Duca, segretario provinciale del PSI di Salerno, e di Massimiliano Natella, capogruppo del PSI al Comune di Salerno, ci sarà l’introduzione a cura di Vittorio Cicalese, responsabile nazionale Diritti e Politiche Sociali della Federazione Giovani Socialisti. Seguiranno gli interventi di Maria Gabriella Marotta, della Commissione Pari Opportunità della Regione Campania, e di Enrico Maria Pedrelli, segretario nazionale FGS. L’appuntamento di domenica si pone come un’occasione di confronto reale tra le diverse espressioni politiche attive sul territorio regionale. Al tavolo siederanno, infatti, l’onorevole Luigi Casciello di Forza Italia, l’onorevole Piero De Luca del Partito Democratico ed il consigliere regionale Enzo Maraio per il Partito Socialista. Domenica pomeriggio a Salerno saranno presenti anche Rossana Noris, vice presidente nazionale dell’Associazione Stefano Cucchi Onlus, e Adelmo Cervi autore del libro “Io che conosco il tuo cuore” sulla storia del padre partigianato fucilato perché oppositore del regime fascista. Domenica di parlerà anche di quanto hanno trovato la morte lì dove avrebbero dovuto trovare protezione. Ci saranno, infatti, le testimonianze delle famiglie di Massimo Casalnuovo, Gerardo Cerone, di Davide Bifolco, di Franco Mastrogiovanni e Massimiliano Malzone.

 

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi