You are here
Una gang di ragazzini vandalizza un santuario a Baronissi Primo piano Provincia e Regione 

Una gang di ragazzini vandalizza un santuario a Baronissi

Ancora una volta il Santissimo Salvatore di Baronissi è stato preso di mira e vandalizzato. Stavolta i protagonisti dell’insano gesto sono dei ragazzini e il Comune di Baronissi chiederà il risarcimento dei danni.

Gradini divelti, fioriere sradicate, rifiuti sparpagliati lungo le scale: questo l’indecoroso spettacolo che si è presentato ieri mattina dinnanzi a Padre Giulio che già nelle settimane scorse aveva denunciato attraverso i social questi vergognosi episodi.

Tanto che su facebook si era rivolto agli autori di quelle bravate: “Per favore riflettete un po’ prima di agire. Posate via la clava ed elevate mente e cuore. Potete essere migliori di così”. Episodi che avevano addirittura unito le volontà politiche di maggioranza e opposizione. 

Ieri, il sindaco Gianfranco Valiante ha fatto sapere che si è giunti a risalire ai responsabili. “Il frate e il comandante della polizia municipale Francesco Tolino – spiega – sono in costante contatto con i carabinieri. I responsabili sarebbero già stati individuati, grazie ad alcune preziose testimonianze”. 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.