You are here
Furto con il bancomat in via Martiri d’Ungheria a Scafati, il pm: “Subito a processo i due napoletani” Provincia e Regione 

Furto con il bancomat in via Martiri d’Ungheria a Scafati, il pm: “Subito a processo i due napoletani”

Rischiano  il giudizio due uomini, originari del napoletano, accusati di furto aggravato e utilizzo illecito di carta bancomat. Il 18 novembre del 2016, a Scafati, forzarono le porte di un auto, rubando dall’interno un borsello con dentro documenti, un bancoposta ed un bancomat. Poi, si diressero verso una banca in via Martiri d’Ungheria, prelevando circa 200 euro, per poi effettuare una seconda transazione all’ufficio postale di via Melchiade. La vittima, resasi conto di essere stata derubata, denunciò tutto ai carabinieri, che riuscirono ad identificare i due ladri, poi finiti in misura cautelare agli arresti domiciliari. La procura Nocerina ha presentato richiesta di giudizio immediato per entrambi, che uol dire processo senza passare per il giudice delle udienze preliminari.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi