You are here
Femminicidio a Pontecagnano, il killer di Anna era lucido Cronaca Provincia Provincia e Regione 

Femminicidio a Pontecagnano, il killer di Anna era lucido

Il killer Alfredo Erra , 42 anni, che il 1 marzo ha ucciso Anna Borsa a Pontecagnano non aveva perso il lume della ragione. Lo dimostrano i filmati delle telecamere di videosorveglianza di via Ostaglio- scrive la Città-, nei paraggi dell’ufficio postale di Fuorni di Salerno, che hanno ripreso il fuggitivo intento a liberarsi del secondo dei suoi smartphone. È la prova del nove delle testimonianze dei residenti, che hanno visto il cellulare e lo hanno consegnato agli investigatori. Non lo ha perduto: Erra – che è scappato con un proiettile conficcato sottopelle – s’è consapevolmente liberato dell’apparecchio per evitare d’essere rintracciato nel corso della vasta caccia all’uomo che s’è protratta per quattro ore, finché la corsa del “ mastino ”, come si faceva chiamare-riporta ancora la Città-, non s’è interrotta in autostrada, ad altezza della stazione di servizio “Salerno Ovest”, a poche centinaia di metri dallo svincolo di San Mango Piemonte, dov’è stato sorpreso dagli agenti della Polstrada.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.