You are here
Feldi Eboli. Il cuore non basta alle Volpi, uno stellare Sporting Lisbona si aggiudica l’Elite Round. Sport 

Feldi Eboli. Il cuore non basta alle Volpi, uno stellare Sporting Lisbona si aggiudica l’Elite Round.

Serviva un’impresa titanica alla Feldi Eboli per accedere alle Final Four di UEFA Futsal Champions League ma purtroppo quell’impresa non è arrivata. Le volpi coraggiose soccombono sotto i colpi dei vice campioni d’Europa dello Sporting Lisbona che vincono il girone a punteggio pieno dopo aver vinto per 5-0 contro la compagine ebolitana. Stavolta il calore e la spinta costante de pubblico arrivato da Eboli non è bastato a dare ai ragazzi di Samperi quella spinta in più, troppa la superiorità tecnica di una squadra stellare.

Pasculli, Vavà, Calderolli, Baroni, Luizinho le scelte di Salvo Samperi per l’ultima sfida dell’Elite Round. Guitta, Erick, Joao Matos, Cavinato, Merlim le scelte di Nuno Dias. La gara sin dai primi secondi viaggia su ritmi elevatissimi e la prime occasioni sono per i portoghesi con l’italiano Merlim che ci prova due volte, attento Pasculli. La reazione della Feldi è affidata ad un tiro di Caponigro, di poco a lato. La volpi sono in palla ma non riescono ad arrivare facilmente alla conclusione a differenza dei vice campioni d’Europa che ci provano prima con Paco e poi trovano il vantaggio con Zicky a metà primo tempo. Il numero 6 segna di testa su gli sviluppi di un calcio d’angolo. Caponigro è il più attivo delle volpi ed è sempre lui ad impegnare Guitta in un paio di occasioni. I portoghesi però hanno il pallino del gioco e chiudono la prima frazione in avanti sfiorando la seconda rete con Miguel Angelo e Cavinato, è sempre Pasculli a metterci una pezza. Si va al riposo  con i biancoverdi avanti.

La ripresa si apre nel peggiore dei modi per i ragazzi di Samperi, infatti è l’azzurro Diego Cavinato a trovare dopo 43 secondi il gol del raddoppio per lo Sporting. Fantecele prova a rilanciare la gara delle volpi creandosi una grande occasione ma sprecando con un diagonale di poco a lato. I portoghesi in fanno sconti e poco dopo è Miguel Angelo a bucare ancora Pasculli con un tiro dal limite, è 3-0. Luizinho con un gran tiro prova a scuotere le volpi ma Guitta è attento. I rossoblù cercano la rete per regalare anche una gioia alla meravigliosa cornice di pubblico di un esaurito PalaJacazzi di Aversa ma è ancora lo Sporting a segnare con Diogo Santos che piega le mani di Pasculli. I rossoblù pian piano escono dalla partita e i portoghesi segnano anche la quinta rete con Sokolov. Vavà a 5 minuti dal termine prova a segnare la rete della bandiera ma Guitta è sempre attento. Samperi gioca anche la carta del portiere di movimento ma non basta.

Lo Sporting si aggiudica il girone A dell’Elite Round di UEFA Futsal Champions League, la Feldi Eboli esce a testa alta e la prossima settimana si ritufferà nel campionato. L’obiettivo è arrivare anche quest’anno fino in fondo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.