You are here
Fallimento Connie Parking Scafati: tre indagati e sequestri beni per quasi 900mila euro Cronaca Provincia e Regione 

Fallimento Connie Parking Scafati: tre indagati e sequestri beni per quasi 900mila euro

Fallimento della Connie Parking Scafat cooperativa socialei, tre indagati e sequestro beni per quasi 900mila euro disposto dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore su disposizione della procura, pm Angelo Rubano. I tre avrebbero distratto il denaro evitando di pagare i creditori, a questo si aggiunge anche che avrebbero assunto in modo fittizio personale truffando l’ente previdenziale. Secondo gli inquirenti, con i  soldi sottratti, è stata costruita una nuova società che tutt’oggi gestisce i parcheggi nella città di Bergamo. Il blitz è stato messo a segno dai carabinieri della polizia giudiziaria del Tribunale di Nocera Inferiore.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi