You are here
Emergenza covid a San Marzano, l’opposizione: “Si individuino locali per i vaccini” Provincia e Regione 

Emergenza covid a San Marzano, l’opposizione: “Si individuino locali per i vaccini”

Il Comune di San Marzano sul Sarno si attivi per una campagna di sensibilizzazione in vista dell’avvio delle vaccinazioni e proponga all’Asl una serie di strutture utili da adibire a punti per le somministrazioni”.  Così il gruppo di opposizione marzanese “#Noi sempre con voi” interviene alla luce della seconda riunione organizzata dal Centro operativo comunale, al quale, oltre a sindaco e componenti dell’opposizione, di una delegazione di commercianti della città. “Il virus va contenuto con misure rigide, ma al contempo serve farsi trovare pronti per la campagna vaccinale. Bisogna aiutare gli anziani che dovranno registrarsi sulla piattaforma regionale per poter ottenere la loro dose. Si tratta di persone che non hanno dimestichezza con internet e dunque andranno aiutati – hanno detto i consiglieri comunali Colomba Farina, Vincenzo Marrazzo e Maria Calenda -. Inoltre, bisogna seguire l’esempio del Comune di Salerno, che ha già sottoposto all’Asl quattro locali da utilizzare come hub vaccinali. Certamente San Marzano sul Sarno non è Salerno, ma il Comune può contare su alcuni spazi che, con lavori di adeguamento irrisori, potrebbero soddisfare le esigenze del protocollo stilato dall’Asl per i vaccini. Non bisogna farsi trovare impreparati e giocare d’anticipo rispetto alle altre comunità. Quando partirà la campagna vaccinale ci sarà la ressa. Ecco perché serve programmare ora per ripartire subito e metterci alle spalle questo virus”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.