You are here
Embolia a un sub della Marina, ricoverato al Ruggi: trattamento in camera iperbarica Cronaca Provincia e Regione 

Embolia a un sub della Marina, ricoverato al Ruggi: trattamento in camera iperbarica

Durante le attività di bonifica da residuati bellici lungo il litorale di Capaccio –Paestum, un palombaro del Gruppo Operativo Subacquei del Nucleo SDAI Napoli della Marina Militare ha accusato parestesia alla gamba destra dovuta a sindrome da decompressione.
E’ stata necessaria l’assistenza della camera iperbarica dell’AOU “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno  che ha ricevuto una importante lettera firmata da Gianfranco Tommasi, Capo Nucleo SDAI Napoli. Il palombaro è ancora in ospedale.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi