You are here
Eboli, cartelle “pazze”: rientro dalle ferie con sorpresa Soget Provincia e Regione 

Eboli, cartelle “pazze”: rientro dalle ferie con sorpresa Soget

Torna ad abbattersi sui cittadini ebolitani l’ondata di cartelle pazze inviate dalla società di riscossione tributi, la Soget. Nonostante la questione negli ultimi anni sia stata affrontata in svariate sedi istituzionali per mettere fine agli errori nell’invio delle cartelle esattoriali, i cittadini di Eboli sono tornati a segnalare il ricevimento di tasse da dover pagare che non sono in linea con i tributi dovuti. In questi ultimi giorni decine di cittadini al ritorno dalle vacanze si sono visti recapitare avvisi già pagati in passato e dunque sono stati costretti a rispedire il tutto al mittente. Il problema per i cittadini non è quello del ricevere di nuovo la stessa cartella esattoriale, per la quale basta non pagare se si è già in regola, ma l’eventuale fila da dover fare presso gli uffici comunali per richiedere l’annullamento degli atti ricevuti. Fonte: La Città di Salerno

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.