You are here
Dipendenti senza vaccino: l’Asl di Napoli sospende medici, dirigente e infermieri Attualità Italia e Mondo 

Dipendenti senza vaccino: l’Asl di Napoli sospende medici, dirigente e infermieri

Un dirigente medico, un medico di medicina generale, tre infermieri, uno specialista ambulatoriale sono stati sospesi oggi dal servizio dall’Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 per il mancato rispetto dell’obbligo vaccinale per il Covid.
Con lo stesso provvedimento l’Asl ha anche disposto la revoca del provvedimento di sospensione nei confronti di 18 dipendenti dei 59 dipendenti già sospesi in data 21 settembre scorsi. Si tratta di tre dirigenti medici, uno psicologo, due veterinari, tre medici di medicina generale, cinque infermieri, due operatori socio sanitari, uno specialista ambulatoriale e un medico di continuità assistenziale che ora potranno riprendere il servizio. (ANSA).

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi