You are here
Difensore civico a Salerno, Celano (Forza Italia): “Le nostre voci restano inascoltate” Attualità 

Difensore civico a Salerno, Celano (Forza Italia): “Le nostre voci restano inascoltate”

Ancora una volta avevamo ragione. In Consiglio Comunale avevamo sottolineato errori e profili di illegittimità nel regolamento, poi approvato senza alcuna correzione da noi suggerita, relativo agli Istituti di partecipazione. Lo scrive in una nota il consigliere comunale di Forza Italia Roberto Celano. Eravamo, invero, disponibili a votare il testo cui aveva meritoriamente lavorato la Commissione Trasparenza ed in particolare il Presidente avv. Cammarota che avrebbe davvero garantito trasparenza amministrativa e partecipazione. Chiesi successivamente, inascoltato, in adunanza dei Capigruppo, alla luce anche del ricorso presentato, di riportare il suddetto regolamento in Consiglio Comunale per modificarlo in autotutela ed eliminare errori e profili di illegittimità. L’arroganza del potere ha indotto invece i governanti ad andare avanti senza indugio e senza tener conto dei ragionevoli rilievi evidenziati. Ci ha pensato, come prevedibile, Il TAR Salerno, Sez. II, 28 gennaio 2020, con decisione n. 146 in tema di partecipazione popolare alla gestione politico-amministrativa, a rilevare profili di illegittimità ed a penalizzare le scelte dell’amministrazione ed a dimostrare ancora una volta che il Comune di Salerno è amministrato da dilettanti allo sbaraglio!

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi