You are here
Deposito di rifiuti edili a Pellezzano, blitz e sequestro della Guardia Costiera Provincia Provincia e Regione 

Deposito di rifiuti edili a Pellezzano, blitz e sequestro della Guardia Costiera

I militari della Guardia Costiera di Salerno, nell’ambito dei controlli diretti a verificare il rispetto della normativa ambientale, hanno sottoposto a sequestro un’area di cantiere nel Comune di Pellezzano, su cui era stato rinvenuto un deposito incontrollato di rifiuti derivanti da attività edilizia. I rifiuti, depositati sul nudo terreno, senza alcuna regimentazione e senza essere raccolti omogeneamente per categorie, erano, tra l’altro, a contatto con acque sorgive che confluiscono nel fiume Irno. Al fine di impedire la prosecuzione dell’attività, l’intera area di cantiere, estesa per oltre 10 mila mq, è stata sottoposta a sequestro. L’operazione rientra nella più ampia attività volta al contrasto dei reati ambientali legati al ciclo dei rifiuti e all’inquinamento delle matrici ambientali che vede impegnati, quotidianamente, uomini e donne della Guardia Costiera, coordinati, in ambito regionale dalla Direzione Marittima della Campania.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi