You are here
Denutriti e costretti a vivere in casa da incubo, due fratellini dati in affido Cronaca 

Denutriti e costretti a vivere in casa da incubo, due fratellini dati in affido

Il loro incubo sta per finire, dopo anni in cui sono stati costretti a vivere in un ambiente familiare nel quale sono stati trascurati, denutriti e hanno dovuto assistere a continue violenze tra i genitori naturali. Il Tribunale dei minorenni di Salerno – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – si pronuncerà per l’affido da una coppia di coniugi dei due fratellini – rispettivamente di 5 e 6 anni – vittime dalla loro nascita di questa triste sorte. La coppia, peraltro, è la stessa ai quali i due minori sono in affido temporaneo già da un paio di anni, dopo che hanno perso ogni legame con i genitori naturali a carico dei quali è stata dichiarata la decadenza della responsabilità genitoriale in seguito a un decreto emesso dal Tribunale per i minori.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi