You are here
De Luca tuona contro il Ministro della Pubblica Istruzione Azzolina Attualità Unisa e Scuola 

De Luca tuona contro il Ministro della Pubblica Istruzione Azzolina

“Piena solidarietà e vicinanza al mondo della scuola.” Sono queste le prime parole di quanto pubblicato sulla pagina del Governatore Vincenzo De Luca in riferimento alla battaglia portata avanti da studenti e famiglie dopo la prima bozza del Ministero dell’Istruzione del Piano Scuola, per la ripartenza del nuovo anno scolastico a settembre.

“Non ci sono parole per gli elementi di dilettantismo e superficialità dimostrata in queste settimane dal ministero della Pubblica Istruzione in relazione alle problematiche per l’apertura del prossimo anno scolastico.” – prosegue il Governatore –  “Ribadiremo in tutte le sedi l’urgenza di assumere decisioni in relazione agli organici e alla definizione di linee guida che non siano astratte e tendenti a scaricare responsabilità su dirigenti, insegnanti e personale scolastico, oltre che sugli enti locali, senza peraltro fornire le indispensabili risorse. Saremo vicini alle famiglie al mondo della scuola, e sosterremo la loro battaglia nelle prossime settimane. In particolare, tra l’altro, sugli incrementi degli organici di fatto per personale docente, ATA, e personale amministrativo; sulla proroga dei contratti in essere fino a nuova nomina, sui fondi per l’edilizia e per gli arredi.”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi