You are here
De Luca: “In Campania arriverà il vaccino per il tumore entro 3/5 anni” Attualità Primo piano 

De Luca: “In Campania arriverà il vaccino per il tumore entro 3/5 anni”

“Vaccino tumore in tre cinque anni a Napoli” l’ha detto oggi il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in occasione della presentazione del centro NeMO di Napoli.
Oggi il Governatore campano era all’Ospedale Monaldi di Napoli insieme a Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Fondazione Telethon, e Alberto Fontana, presidente di NeMO.
Proprio all’interno del nosocomio napoletano sono stati completati i lavori di ristrutturazione degli spazi del nuovo Centro Clinico NeMO, un’eccellenza multidisciplinare per le malattie neuromuscolari in Campania.

La Campania ha investito nella ricerca 160 milioni, su due linee di investimento, la lotta contro il cancro e le malattie rare. “Il Tigem, sulla base di una ricerca finanziata dalla Regione ha già individuato un agente che inibisce il formarsi di calcoli renali e di tumori renali – ha detto ancora il Governatore –  cioè la ricerca sta andando avanti a grandi passi. L’obiettivo che noi abbiamo è sul versante cancro di individuare un vaccino nell’arco di 3-5 anni a Napoli, e nel campo delle malattie rare di individuare altre componenti genetiche che inibiscono almeno il progredire delle malattie neuromuscolari“.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi