You are here
Covid: boom dei contagi Usa, +300% rispetto a un anno fa Attualità Primo piano 

Covid: boom dei contagi Usa, +300% rispetto a un anno fa

I casi di coronavirus negli Usa nell’ultima settimana sono aumentati del 300% rispetto alla settimana del Labor Day dello scorso anno (31 agosto-7 settembre 2020). E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University. Nella settimana dal 30 agosto al 6 settembre 2021, infatti, i contagi sono stati 1,14 milioni contro i 287.235 dello scorso anno.   Gli Stati Uniti hanno superato i 40 milioni di casi di Covid-19 dall’inizio della pandemia, un numero maggiore della popolazione della California, lo Stato più popoloso del Paese: lo scrive il New York Times sulla base del proprio database.  Il 47% degli americani non è pienamente vaccinato, consentendo una più facile diffusione della variante Delta.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi