You are here
Coronavirus: la situazione nel resto del mondo 7-4-2020. Il premier inglese in terapia intensiva Italia e Mondo Primo piano 

Coronavirus: la situazione nel resto del mondo 7-4-2020. Il premier inglese in terapia intensiva

Ricoverato ieri il premier britannico Boris Johnson è stato aiutato con l’ossigeno, ma la situazione si è aggravata e pertanto è stato portato in terapia intensiva.

In Germania diminuiscono i casi 110.123 i casi di contagio da coronavirus in Germania e 1.584.

In Spagna i decessi sono 13.055 mentre i contagi sono 135.032.

L’Austria si prepara a un lento ritorno alla normalità ed è pronta a riaprire i piccoli negozi già dal 14 aprile. L’Onu chiede invece il divieto mondiale per i mercati di animali selvatici.
Negli Stati Uniti i decessi salgono a 10.252, di cui 4.758 a New York mentre i contagi arrivano a 344.554.

Il Giappone finalmente si arrende e sembrerebbe che da domani partirà lo stato di emergenza.

In Russia i casi sono 6.343 di cui la maggioranza a Mosca. I decessi sono 47

Clicca qui ▼ ▼ ▼ per vedere la MAPPA MONDIALE aggiornata

MAPPA MONDIALE

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi