You are here
Concessione revocata dal Comune per l’ex velodromo di Cava de’ Tirreni Provincia Provincia e Regione 

Concessione revocata dal Comune per l’ex velodromo di Cava de’ Tirreni

Revocata concessione dal Comune  per l’ex velodromo dopo che non si intravedono spiragli positivi sulla realizzazione del Parco dello sport all’ex Velodromo di via Ido Longo. Nei giorni scorsi il Comune ha provveduto a dichiarare la decadenza dell’affidamento definitivo in gestione alla società Asd Atletico Cava che se l’era aggiudicato nel 2020. All’aggiudicatario fu chiesta riporta oggi il mattino la presentazione della documentazione finalizzata alla stipula del contratto, cosa che non èmai avvenuta, poiché la stessa società presentò osservazioni in ordine alla cauzione definitiva, contestandone l’ammontare, e chiese una revisione del testo del contratto ottenuta al termine di varie interlocuzioni con gli uffici dell’ente. Il 20 settembre scorso doveva esserci la stipula del contratto ma, cinque giorni prima l’Asd Atletico Cava sollevò ulteriori riserve, chiedendo un ennesimo confronto sul contenuto della convenzione che era stata discussa e concordate tra le parti. Tale istanza è stata respinta dal Comune, poiché ritenuta «pretestuosa, generica e ingiustificata». La società, poi, non si presentò alla stipula manifestando successivamente la volontà di sciogliere ogni vincolo relativo all’aggiudica. Da qui si è giunti alla determina con la quale viene revocata la concessione.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.