You are here
C’è troppa gente davanti al bar, auto investe due ragazze Cronaca Provincia e Regione 

C’è troppa gente davanti al bar, auto investe due ragazze

Tanta paura per due ragazze minorenni, sabato scorso, investite in pieno centro a Nocera Inferiore, tra via Attilio Barbarulo e via Giuseppe Garibaldi, dall’auto condotta da una donna. L’incidente è avvenuto nei pressi di un noto bar, che da tempo registra un numero enorme di persone, che spesso arrivano fin sulla strada, nonostante la presenza di marciapiedi. Le due ragazze, di 15 e 16 anni, sono state trasferite in ospedale per delle leggere contusioni. Tanta paura per entrambe, così come per chi guidava l’auto, un medico di Pagani che viaggiava in compagnia dei figli. Le due ragazze sono state sottoposte ad esami specifici per escludere fratture maggiori nei rispettivi ospedali dove sono state trasferite. Una delle due è riuscita a salire in ambulanza da sola. Per l’altra è stato necessario l’intervento dei sanitari. Fortuna ha voluto che l’auto procedesse lentamente, a causa del traffico che puntualmente si registra lungo l’arteria principale della città di Nocera Inferiore. L’incidente ha causato un notevole blocco del traffico per i ritardi delle due ambulanze, giunte da altri ospedali, e non dall’Umberto I. A chiamare il 118 è stato un ragazzo di passaggio, che si è anche fermato a soccorrere le due ragazzine.

 

 

fonte Il Mattino

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi