You are here
Caporalato nel Salernitano, martedì i risultati dei controlli a tappeto Attualità Provincia Provincia e Regione 

Caporalato nel Salernitano, martedì i risultati dei controlli a tappeto

Una vasta operazione di vigilanza a contrasto dello sfruttamento lavorativo in agricoltura e del Caporalato in provincia di Salerno è stata eseguita nelle scorse settimane dall’unione congiunta dell’Ispettorato del lavoro, Carabinieri del NIL e delle Stazioni territoriali, Militari della Guardia di Finanza a cui si sono aggiunti in specifiche operazioni anche gli Ispettori dell’Inps e gli Ispettori dei servizi di prevenzione dell’ASL, assistiti da mediatori culturali inviati dall’OIM (Organizzazione Internazionale per i migranti).
I controlli – che hanno avuto luogo nel periodo tra l’11 maggio ed il 29 maggio – si inseriscono nel quadro delle attività programmate sul Piano nazionale dall’Ispettorato Nazionale del lavoro attraverso il Progetto Su.Pr.Eme, finanziato con Fondi europei, che pone a disposizione dei gruppi ispettivi mediatori culturali inviati dall’OIM con funzioni sia di interpretariato durante le operazioni e sia di assistenza ed ausilio ai lavoratori sfruttati successivamente agli accertamenti.

I risultati delle operazioni, con particolare riguardo ai fenomeni ed alle irregolarità riscontrate, saranno illustrati dal Direttore dell’Ispettorato del lavoro di Salerno dott. Antonio Zoina, dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza martedì 8 giugno nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sala riunioni della Camera di Commercio in via Generale Clark a Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.