You are here
Cacciatori e solidarietà, pranzo alla mensa dei poveri “Casa Nazareth” Cronaca 

Cacciatori e solidarietà, pranzo alla mensa dei poveri “Casa Nazareth”

In occasione del periodo dell’Avvento, la squadra di caccia al cinghiale “Compagnia di caccia grossa Lupi di Montestella” ha deciso di donare un cinghiale in beneficenza alla mensa dei poveri “Casa Nazareth” che, da oltre vent’anni, è divenuta il punto di riferimento delle persone bisognose che ogni giorno vengono accolte da Don Ciro Torre e Don Pietro Mari della Parrocchia Gesù Redentore di Pastena, coadiuvati dai volontari dell’associazione Oasi Onlus. Sono oltre settanta le persone che quotidianamente si rivolgono a questa struttura ubicata nella zona orientale della città per ricevere un pasto caldo, una parola di conforto e, in certi casi, anche un letto per dormire e trovare ricovero durante queste fredde nottate invernali. I cacciatori Lupi di Montestella, sensibili alle problematiche sociali, hanno voluto con questo piccolo gesto aiutare in concreto la mensa che da sempre sopravvive grazie alla generosità di chi, più fortunato, decide di aiutare il prossimo in questa maniera. Oggi pranzo di beneficenza.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi