You are here
Botte alla moglie e violenza sessuale sulla figlia minorenne, nei guai un uomo di Pagani: “Tutte bugie” Provincia e Regione 

Botte alla moglie e violenza sessuale sulla figlia minorenne, nei guai un uomo di Pagani: “Tutte bugie”

Un 50enne paganese indagato per maltrattamenti verso la moglie e per violenza sessuale, sulla figlia minorenne. A sporgere denuncia è stata la moglie, un mese e mezzo fa, con il gip che in una fase successiva ha disposto per l’indagato un divieto di avvicinamento alla famiglia Davanti al giudice, interrogato giorni fa, l’uomo ha però disconosciuto ogni accusa mossa nei suoi riguardi. “Tutte falsità nei miei confronti”.  Dall’uso della violenza contro la moglie, ai palpeggiamenti presunti commessi nei riguardi della figlia, di 16 anni, tra il 2018 e il 2019. L’indagine è ancora in corso e dovrà chiarire molti punti, forniti anche dallo stesso 50enne, che ha raccontato una realtà differente al giudice, durante l’interrogatorio di garanzia. Non è escluso che l’organo inquirente possa chiedere di sentire la minore, in modalità protetta, al fine di raccogliere nuovi ed ulteriori elementi a supporto della sua tesi. La coppia era in fase di separazione.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi