You are here
Blitz in Calabria per turbativa d’asta e corruzione: il pubblico ministero salernitano Primicerio ordina 16 arresti Cronaca Italia e Mondo 

Blitz in Calabria per turbativa d’asta e corruzione: il pubblico ministero salernitano Primicerio ordina 16 arresti

Alle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale di Cosenza hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di applicazione di misure cautelari – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Castrovillari, dott.ssa Carmen Maria Raffaella Ciarcia, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica, dott. Luca Primicerio, sotto il coordinamento del Procuratore facente funzioni, dott. Simona Manera – a carico di 16 persone (di cui 9 in carcere e 7 agli arresti domiciliari), indagate, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle “turbative d’asta”, corruzione in atti giudiziari, rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio. L’indagine è del Pm Luca Primicerio, salernitano di 45 anni che da quale anno, dopo il tirocinio presso il Tribunale di Salerno nel 2017, è alla procura di Castrovillari come sostituto procuratore.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi