You are here
Baronissi, la maggioranza: “Il diritto di partecipazione a concorso pubblico è di tutti” Provincia e Regione 

Baronissi, la maggioranza: “Il diritto di partecipazione a concorso pubblico è di tutti”

“La partecipazione a una pubblica selezione è un diritto inviolabile. I concorsi pubblici sono aperti a tutti coloro che hanno i requisiti. Non si capisce perché vi debba essere un elemento discriminatorio nei confronti di un professionista, figlio di consigliere comunale, che sta partecipando a una selezione pubblica presso il Consorzio Sociale Valle dell’Irno”. E’ quanto si legge in una nota della maggioranza del Comune di Baronissi.

“Le insinuazioni di un consigliere di opposizione sono talmente di bassa lega che diventa difficile replicare. Purtroppo, chi è abituato a pensare male vede il male ovunque. Siamo certi della assoluta trasparenza e della piena legittimità delle procedure concorsuali del Consorzio Sociale Valle dell’Irno”. “La commissione – continua la nota – è composta da professionisti che operano in piena e trasparente autonomia. Le eventuali denunce si facciano in Procura e non sui social, senza illazioni che intendono gettare fango su un’amministrazione che fa – nei fatti – della legalità il suo pilastro”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi