You are here
Baronissi, in azione gli incivili. Il sindaco: “Staneremo questa dozzina di zozzoni” Provincia Provincia e Regione 

Baronissi, in azione gli incivili. Il sindaco: “Staneremo questa dozzina di zozzoni”

“Non sono molti, forse una dozzina o forse venti in vari punti della città ormai ben identificati: sono soggetti fortemente ostinati a non rispettare le più elementari regole di civiltà e di decenza. Non crediamo sia difficile o particolarmente complicato differenziare i rifiuti e conferirli negli orari e con le modalità stabilite che peraltro sono semplicissime.
Noi ci sforziamo di comunicare ogni regola a tutti e fin dentro casa perché vogliamo fortemente una città giardino; ci impegniamo allo spasimo per fare del nostro meglio. E questo insieme alla stragrande maggioranza dei cittadini, dell’azienda che cura il servizio, degli uffici comunali e degli organi preposti al controllo. I frequenti controlli eseguiti ci danno spesso possibilità di identificare gli “ostinati”, ma non sempre ci riusciamo. Ci riusciremo però, fra non molto, con un congegno di cui ci doteremo che ci consentirà di identificare gli “ostinati zozzoni”. E così anche l’ultima “sporca dozzina” cadrà”. Cari “ostinati” vi consigliamo allora di mettervi in riga adesso, perché lo farete comunque dopo e con le pesanti contravvenzioni che vi ritroverete” Baronissi vuole essere una città-giardino e voi dovete adeguarvi. E dovete cominciare a rispettare la città e i cittadini”, lo scrive in un post pubblicato su Facebook il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.