You are here
Angri – il punto della situazione sui contagi e sulle fakenews del sindaco Ferraioli Provincia e Regione 

Angri – il punto della situazione sui contagi e sulle fakenews del sindaco Ferraioli

Il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, sul suo profilo facebook è intervenuto aggiornando l’intera comunità da lui amministrata sulla nuova situazione dei contagi da coronavirus e sulla divulgazione di fake news circolate negli ultimi giorni, ecco quanto ha scritto:

“Con immensa gioia vi comunico che finalmente altri 2 dei nostri concittadini sono guariti dal Covid-19. Me lo ha comunicato ufficialmente l’ASL.
A tal proposito vi chiedo vivamente, ancora una volta, di attenervi soltanto ai canali ufficiali per le notizie inerenti l’emergenza e tutti gli stati di allarme.
Smentisco, inoltre, un improbabile audio che sta girando tantissimo in via privata nel quale si riporta la notizia di un’auto con quattro funzionari ASL che, con delle scuse, entrano nelle case dei nostri concittadini e mettono in atto dei furti.
Cerchiamo di rimanere tranquilli e non diamo adito a queste fake-news che minano la tranquillità delle famiglie, a cui raccomandiamo però sempre massima attenzione e cautela.
Spezzate queste inutili catene e non fomentiamo terrore.
Vi ringrazio e rinnovo i miei migliori auguri ai nostri concittadini guariti”.
NUOVI GUARITI: 2
TOTALE CASI POSITIVI: 18
TOTALE GUARITI: 53
DECEDUTI: 1

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi