You are here
ANCHE BRACIGLIANO ADERISCE ALLA GIORNATA MONDIALE DELLA PREMATURITA’ ILLUMINANDO DI VIOLA PALAZZO DI CITTA’ Provincia Provincia e Regione 

ANCHE BRACIGLIANO ADERISCE ALLA GIORNATA MONDIALE DELLA PREMATURITA’ ILLUMINANDO DI VIOLA PALAZZO DI CITTA’

 Anche il Comune di Bracigliano, nella giornata del 17 Novembre, si illumina di viola per celebrare la “Giornata mondiale della Prematurità” con lo scopo di aumentare la consapevolezza sulle sfide che la nascita pretermine pone per i neonati e per le loro famiglie I neonati pretermine sono quelli che vengono al mondo prima della 37a settimana di età gestazionale e rappresentano una grande sfida per la neonatologia e per la società. Un bambino su 10 nasce prima del termine ed uno su 100 viene alla luce prima dei 7 mesi di gravidanza. “Abbiamo accolto con favore ed interesse – ha dichiarato il Sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno – l’adesione alla giornata mondiale della prematurità per favorire la diffusione di una maggiore consapevolezza e sensibilità verso un tema sociale molto sentito. Per questo motivo Palazzo di Città, il 17 Novembre, verrà illuminato di viola per ricordare, insieme a tutte le istituzioni aderenti, un tema verso il quale si deve porre sempre più maggiore attenzione da parte del mondo medico e scientifico. L’edificio comunale verrà illuminato dal pomeriggio del 17 novembre fino alla conclusione della giornata dedicata a questa lodevole iniziativa.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi