You are here
Ambiente, Conte (LeU), no a fonderia Pisano a Buccino Attualità Provincia Provincia e Regione 

Ambiente, Conte (LeU), no a fonderia Pisano a Buccino

“No alla localizzazione delle Fonderie Pisano nell’area industriale di Buccino. Il governo intervenga per preservare la vocazione territoriale per un distretto strategico dell’agro-alimentare”. Lo chiede il deputato di Liberi e Uguali, Federico Conte, che ha presentato alla Camera una interrogazione al Ministro della transizione ecologica. “Occorre impedire – continua il parlamentare – che in una zona dalla forte identità agricola e dal ricco patrimonio ambientale vadano a insediarsi attività produttive che nulla c’entrano con il territorio. Sarebbe un grave errore consentire la delocalizzazione di una industria ad alto impatto ambientale nell’area industriale di Buccino, costruita nel letto del Fiume Bianco, classificata come Distretto Agro-alimentare, contigua al Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano. Preserviamo i nostri territori e le loro vocazioni, solo quelle potranno consentirci di agganciare il treno dello sviluppo equo e sostenibile che verrà dall’utilizzo dei fondi europei del Piano nazionale di ripresa e resilienza”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi