You are here
Alma Salerno, exploit granata a Ciampino Calcio Dilettanti Sport 

Alma Salerno, exploit granata a Ciampino

Esperienza e tanta qualità per l’Alma che porta via il bottino pieno dal PalaTarquini. Termina con il punteggio di due a sei – in favore dei granata – la prima giornata tra Real Ciampino e Salerno. Prestazione maiuscola degli uomini di Magalhaes, che offrono sprazzi di grande futsal. Decisive le marcature – nella prima frazione – di Spisso. Esordio importante in maglia granata per Madonna, uomo-assist onnipresente nel gioco offensivo. A inizio ripresa capolavoro di Fabinho, che sembra danzare sulla sfera quando accompagna il pallone in fase di manovra. Nel tabellino dei marcatori anche Milucci che apre il piattone e beffa Eleuteri.

LA PARTITA – Magalhaes deve rinunciare a Fuschino e lancia dal 1’ Guariglia. Completano il pacchetto dei giocatori di movimento capitan Spisso, Milucci, Madonna e Cerrone. La consueta fase di studio viene interrotta già al 2’: il rinvio di Eleuteri finisce nella zona di Madonna che serve subito Spisso. Il numero 10, a tu per tu con il pipelet laziale, non sbaglia e sblocca gli equilibri. Neanche il tempo di risistemarsi che il Ciampino aumenta il passivo. Strappo importante di Madonna che lancia Milucci: l’ex Napoli cambia lato per Spisso che, di potenza, sigla il raddoppio. I locali provano a rifarsi sotto con Codispoti ma il laterale deve arrendersi alle prodezze di un ottimo Guariglia. A 5’ dall’intervallo il Ciampino accorcia: Sciarra ruba palla a Spisso e con un rasoterra chirurgico beffa il 50 salernitano. Cerrone avrebbe l’opportunità di riportare l’Alma sul più due ma è miracoloso l’intervento di Eleuteri che dice due volte di no all’ex Benevento.

Pochi istanti dopo il calcio d’avvio della ripresa cambia nuovamente il parziale. Fabinho danza sulla sfera e apre il triangolo con Cerrone: l’ex Benevento lancia lo spagnolo che – da posizione defilata – trafigge il giovane Eleuteri con un destro preciso. Il giro-palla dei laziali viene annullato dal pressing pressoché perfetto del cinque granata che – in fase difensiva – non lascia passare gli uomini di Schindler. Al 9’ ci prova dalla distanza Lemma ma è prodigioso Guariglia, che gli nega la gioia del gol con un intervento da copertina. Nel miglior momento dei rossoblù arriva il poker dell’Alma: Milucci apre un piattone che non lascia scampo a Eleuteri. Nel finale arricchiscono il tabellino dei marcatori Spisso – tripletta con un delizioso tocco sotto – Baiocco e Fabinho.

DICHIARAZIONI DELL’ALLENATORE MARCELLO MAGALHAES – “È sempre difficile approcciare la gara d’esordio. Nella ripresa è emerso il vero valore del nostro organico e sono felice di come i ragazzi abbiano tenuto in mano il pallino del gioco. Guariglia ha offerto una buona prova, non era facile sostituire Fuschino. Il gruppo si sta allenando bene e adesso sarà importante proseguire sul solco tracciato da questo successo. Il PalaTarquini è un campo ostico e le altre compagini faranno fatica a portar via punti da Ciampino”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.