You are here
Addio alle monete da 1 e 2 cent, saranno eliminate nel 2021 Economia Italia e Mondo Primo piano 

Addio alle monete da 1 e 2 cent, saranno eliminate nel 2021

Addio alle monete da 1 e 2 cent, potrebbero essere eliminate nel 2021. La Commissione europea sta, infatti, valutando di dismettere le monetine da uno e due centesimi.

Presto potremmo dire addio ai ‘bronzini’. Le monete da 2 centesimi e da 1 centesimo, che in Italia non vengono coniate dal 2018, potrebbero essere cancellate del tutto dalla nostra quotidianità. La Commissione europea, che ha avviato una valutazione sull’uso dell’euro, a fine 2021 potrebbe avviare una proposta legislativa per dismetterle, introducendo una regola comune per arrotondare i pagamenti in contante. Ne dà notizia l’Ansa.

“La Commissione europea valuterà attentamente l’impatto economico, ambientale e sociale dell’introduzione dell’arrotondamento dei prezzi”, ha fatto sapere Bruxelles, che consulterà pubblicamente istituzioni, autorità pubbliche, industria e società civile per le prossime 15 settimane.

Diversi Paesi hanno già deciso autonomamente di eliminare le monetine da 1 e 2 centesimi. In Belgio, in Finlandia e in Irlanda i prezzi sono stati arrotondati per eccesso e per difetto. In Italia i negozi sono autorizzati a farlo, e dunque a non restituire il resto. Tuttavia i ‘bronzini’ mantengono il corso legale, e ogni commerciante è obbligato ad accettarli.

Con l’eliminazione delle monetine, il prezzo dovrebbe essere arrotondato ai 5 centesimi più vicini. Nel caso di prezzi con 0,1 e 0,2 cent, si arrotonderebbe verso lo 0; con 0,3, 0,4, 0,6 e 0,7 a 5 centesimi; con 0,8 e 0,9, si arrotonderebbe a 10 centesimi. Per gli esperti, riporta l’Ansa, gli effetti si compenserebbero senza causare conseguenze percepibili sull’inflazione.

Sulle monetine italiane da 1 centesimo è rappresentato Castel del Monte, fortezza del XIII secolo che si trova nel comune di Andria, e in quelle da 2 centesimi appare la Mole Antonelliana, simbolo di Torino.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.