You are here
Addio al re del caffè salernitano Cronaca 

Addio al re del caffè salernitano

Salerno dice addio all’imprenditore Alfonso Grieco specializzato nella produzione del caffè in miscela. Grieco aveva 85 anni. La sua prima miscela nel 1952 a soli 20 anni. Una intuizione che gli permise, nel corso del tempo di consolidare la sua attività. I funerali si sono svolti questa mattina nella chiesa di San Pietro in Camerellis.

Una vita trascorsa per il lavoro e la famiglia. L’idea di aprire uno stabilimento a Salerno nei primi anni ’50 con due aziende: una per la torrefazione, a corso Garibaldi, e l’altra a via Vernieri, per la rivendita del caffè. Grieco non era un semplice venditore di caffè macinato e prodotto da altri, ma – come scrive Il Mattino oggi in edicola – un vero e proprio maestro dell’arte della torrefazione, che ha reso l’industria Grieco la pioniera del caffè locale del territorio.

 

 

 

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi