You are here
Accoltellato nella sala biliardo, grave un giovane di Pagani Cronaca Primo piano Provincia e Regione 

Accoltellato nella sala biliardo, grave un giovane di Pagani

Ci sarebbe una lite dietro l’accoltellamento di un giovane di 24 anni, nato a Pagani ma residente a Poviglio, in provincia di Reggio Emilia, avvenuto lunedì sera in un centro sociale. L’aggressore è stato identificato: è un giovane di 19 anni, che avrebbe avuto un diverbio con la vittima. Il ragazzo, raggiunto dai carabinieri, avrebbe confermato la lite, ma negato di aver colpito il 24enne con un coltello. L’arma, invece, non è stata trovata. Le indagini sono in corso: il 19enne rischia l’accusa di lesioni gravi o tentato omicidio. Starà agli inquirenti, con l’attività investigativa, poi procedere a seconda degli elementi raccolti per la procura. Il 23enne è stato invece operato al Santa Maria Nuova di Reggio, ed è attualmente ricoverato in rianimazione per il decorso post operatorio. Non sarebbe in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono sotto osservazione. Il ragazzo, dopo la coltellata, avrebbe chiesto aiuto agli amici che erano con lui. Un solo fendente al costato, questo avrebbero almeno accertato per ora i carabinieri. Testimoni presenti all’esterno del circolo avevano invece riferito che il presunto accoltellatore si era dileguato attraverso uno stradello pedonale, dopo essere entrato nel circolo. La vittima stava giocando a biliardo, insieme ad altri amici. Fonte: Il Mattino

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.