You are here
2022: Marcello Serafini è il primo classificato nel singolo; Catini e Noce conquistano il doppio Altri sport Attualità Sport 

2022: Marcello Serafini è il primo classificato nel singolo; Catini e Noce conquistano il doppio

Marcello Serafini vince la prima edizione della Salerno Cup 2022. Sin dai primi momenti ha messo a segno colpi lucidi e studiati. Il risultato è arrivato con il punteggio di 6-3 6-3 contro Lorenzo Bocchi. Quella di ieri sera (domenica 11 settembre 2022) sul campo del Circolo La Carnale a Salerno è stata una partita bella da vedere e da vivere. A tutti gli effetti. Spalti gremiti e pubblico in ogni dove. In circa 500 hanno assistito al gran finale della prima edizione della Salerno Cup.

A far da sfondo un suggestivo tramonto arancio incorniciato dalla divina costiera amalfitana. Per il resto ci han pensato i finalisti, regalando un match che ha rappresentato la sintesi di una settimana intensa vissuta all’insegna di un tennis che mancava da troppo tempo in città.

Sabato sera (10 settembre) c’è stata la finale del doppio. Come ufficializzato dal supervisor Massimo Morelli, l’albo d’oro è stato battezzato dalla coppia Niccolo Catini e Gabriele Maria Noce.

Presente alla premiazione anche Virginia Di Caterina, presidente Federtennis Campania: “Appena sono arrivata ho avuto l’ulteriore conferma che in Campania si respira e si gioca il tennis internazionale.  Abbiamo tennisti che vogliono giocare nella nostra regione, abbiamo un settore tecnico assolutamente vivo, abbiamo campioni italiani. Non posso che essere contenta”.

Pietro Dini, consigliere regionale FIT: “A Salerno in questa settimana abbiamo assistito a partite di buon livello. In Italia il tennis di fatto è diventato il secondo sport ed eventi come la Salerno Cup rappresentano un’importante occasione di promozione sociale e turistica”.

Enrico D’Alessio, presidente Circolo Tennis La Carnale: “Questa edizione della Salerno Cup porta a casa il risultato straordinario di una squadra che ha lavorato tanto e con passione. Siamo pronti a fare la nostra parte per la prossima edizione, sperando di portare il montepremi a 25mila euro. Il Circolo continuerà a lavorare per avvicinare sempre più persone al mondo del tennis, partendo dai bambini ma non solo”.

Tommaso D’Onofrio, direttore tecnico della Salerno Cup: “Giornate intense, temperature alte hanno messo a dura prova gli atleti che però non hanno mai ceduto sul fronte tecnico. Vedere le tribune piene e le persone accalcate a bordo campo per assistere al match ha restituito in pieno l’immagine del torneo. L’auspicio del presidente del Circolo D’Alessio di far crescere anche il montepremi consente di guardare al futuro prossimo con maggiore entusiasmo. Siamo pronti a fare la nostra parte affinché il tennis possa tornare ad avere un ruolo di primo piano in città”.  

L’ITF Maschile Salerno Cup  è organizzato dal Circolo Tennis Club La Carnale, Sport Watchers e Tennistalker.it con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Salerno e della Provincia di Salerno. Per tutta la durata del torneo, a partire dal main draw, c’è stato lo streaming trasmesso sulla piattaforma ITF worldwide.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.