You are here
Zelensky: pronto a parlare con Putin e ringrazia Draghi Primo piano 

Zelensky: pronto a parlare con Putin e ringrazia Draghi

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in un’intervista a Porta a Porta ha detto di essere pronto a parlare con il leader russo Putin ma senza ultimatum e ha ribadito che non dobbiamo cercare una via d’uscita per la Russia. Zelensky ha poi ringraziato il premier Draghi per aver adottato le sanzioni europee contro la Russia

In Ucraina le truppe russe hanno colpito il distretto di Kryvyi Rih nella regione di Dnipropetrovsk, nel sudest, usando anche munizioni vietate al fosforo e a grappolo, secondo quanto riferito su Telegram dal capo dell’amministrazione militare, Oleksandr Vilkul. Intanto le truppe russe stanno bloccando le uscite dai passaggi sotterranei dell’impianto Azovstal di Mariupol.

Mosca continua a chiedere di fermare l’nvio di armi a Kiev perché  “aumenta la probabilità di un conflitto aperto e diretto tra Russia e Nato”, ha detto il vice presidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.