You are here
Voli cancellati e non rimborsati, il Codacons fa mobilitare l’Antitrust Attualità 

Voli cancellati e non rimborsati, il Codacons fa mobilitare l’Antitrust

Codacons è stata la prima associazione a denunciare in Italia i biglietti ‘fantasma’ venduti dalle compagnie aeree che poi cancellavano i voli con la scusa del Covid, per non restituire i soldi agli utenti. “Grazie al nostro esposto l’Antitrust si è attivata, ma purtroppo sono molteplici le compagnie aeree che hanno applicato la stessa pratica scorretta e siamo sommersi dalle segnalazioni dei passeggeri che si vedono riconoscere solo un voucher”. Lo afferma l’associazione commentando in una nota l’avvio dei procedimenti del Garante contro Alitalia e Volotea.
“Se – come da noi denunciato – l’Antitrust accerterà che i voli sono stati cancellati per cause non riconducibili al Covid, Alitalia e le altre compagnie aeree non solo dovranno rimborsare in denaro i propri clienti, ma saranno sommerse da una valanga di cause risarcitorie per la pratica commerciale scorretta messa in atto”, avverte infine il Codacons.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi