You are here
Virtus Arechi Salerno, confermati Caccavo e Amato come assistenti in Serie B Basket Sport 

Virtus Arechi Salerno, confermati Caccavo e Amato come assistenti in Serie B

Nuovi arrivi, come quello del prof Megaro, ma anche piacevoli riconferme all’interno dello staff tecnico guidato da coach Parrillo. La Virtus Arechi Salerno comunica che anche nella stagione 2020-21 Giuseppe Caccavo e Nicola Amato ricopriranno il ruolo di assistente in Serie B.

Per Caccavo si tratta della quarta stagione consecutiva da vivere in blaugrana, un lungo percorso iniziato sin dalla nascita del club caro al patron Renzullo e che oggi quindi lo rende un perno importante dello staff tecnico. Per lui non solo il ruolo di assistente della prima squadra, ma anche quello di capoallenatore dell’Under 18 Eccellenza: “Con passione continuo un percorso avvincente, con la voglia di voler riprovare a fare qualcosa d’importante dopo l’ennesimo sforzo fatto dal presidente. Uno sforzo che ora dovremo fare anche tutti noi per regalare durante la stagione delle soddisfazioni alla stessa società e a tutte le persone che sono legate alla Virtus afferma Caccavo -, sia con la prima squadra che con il settore giovanile che proseguirà nella sua crescita che sta avvenendo con costanza e grande rapidità dal 2017 a oggi. Al centro del progetto, come sempre, ci sarà la formazione dei nostri ragazzi, dal punto di vista tecnico, fisico e psicologico”.

Per Amato, invece, quella da poco iniziata è la seconda stagione consecutiva con la Virtus, arrivato l’estate scorsa il giovane tecnico battipagliese ha conquistato la fiducia di tutti meritandosi così la riconferma al fianco di coach Parrillo e anche un ruolo di spessore all’interno del settore giovanile: “Ringrazio la società per la stima, personalmente avevo una grande voglia di continuare con la Virtus dopo quello che abbiamo dovuto purtroppo lasciare in sospeso nei mesi scorsiammette coach Amato -. Poi l’ambizione che ha la società è stimolante, ti spinge a crescere giorno dopo giorno. Sono felice, quindi, di poter proseguire l’avventura con un club importante e con un staff tecnico di alto livello. Sarà piacevole e affascinante anche il lavoro che dovrò svolgere con le giovanili, non vedo l’ora di poter ritornare in palestra”.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi